Chiesa di San Desiderio

Scopri tutte le informazioni su Chiesa di San Desiderio , chiesa parrocchiale nel comune di San Didero.

Vi forniamo tutte le informazioni sulle parrocchie di Torino e provincia.

Chiesa di San Desiderio

Via Frassinere, 65 San Didero

  • Tel:
  • Email:
  • Sito:

Orari Messe

  • Lunedì-Venerdì:
  • Sabato:
  • Domenica e Festivi:

Informazioni

La chiesa di San Desiderio a San Didero rappresenta un eccezionale esempio di architettura sacra che ha attraversato i secoli, testimoniando le evoluzioni stilistiche e strutturali dell’arte edilizia religiosa. Questo edificio sacro, posizionato strategicamente a mezza costa sul crinale che divide la valle di San Didero dalla Val di Viù, domina l’intero borgo con la sua maestosa presenza, fungendo da faro spirituale e visivo per la comunità.

La sua costruzione originaria risale al tardo periodo romanico, intorno al XIII e XIV secolo, epoca dalla quale la chiesa eredita la sua imponente struttura. Nonostante la ricostruzione quasi totale avvenuta nel XVIII secolo, a causa del degrado che ne aveva lasciato in piedi solo i muri, elementi distintivi di quel periodo sono ancora visibili, soprattutto nella struttura muraria del lato settentrionale. Qui, i conci disposti a spina di pesce e uniti da una malta di calce e sabbia riflettono le tecniche costruttive romaniche e conferiscono alla chiesa una particolare aura di antichità.

La chiesa, dedicata a San Desiderio, ha subito vari restauri e modifiche nel corso degli anni, che ne hanno alterato l’aspetto originario. Tuttavia, ha mantenuto la disposizione assiale tipica delle antiche basiliche romane, con una navata unica che termina in un’abside, e le finestre monofore originarie, con strombatura a doppio sguincio, che si aprono nella parte alta dell’edificio per illuminare l’interno.

La struttura del tetto, che segue lo schema della capriata e coperta da “lose”, tipiche lastre di pietra, e la facciata a capanna, riflettono l’adattamento dell’edificio alle esigenze e ai gusti del tempo, così come gli interventi del 1874 che hanno introdotto nuove finestre rettangolari, la copertura a volta a botte, il timpano e la croce soprastante, oltre a dotare la chiesa di due nuove cappelle.

Importanti lavori di restauro sono stati effettuati recentemente, grazie al grande contributo di volontari e volontarie sotto la guida degli ultimi due parroci. Questi sforzi hanno portato al parziale rinnovamento dell’interno e alla ristrutturazione della facciata e del tetto, preservando così il patrimonio storico e culturale che la chiesa di San Desiderio rappresenta per San Didero e per la regione circostante.

La chiesa di San Desiderio rimane quindi un prezioso testimone della storia religiosa e architettonica del territorio, un monumento che continua a raccontare la sua lunga storia attraverso le pietre, le strutture e gli oggetti sacri che conserva, rimanendo un punto di riferimento fondamentale per la comunità di San Didero.

1 Commento
  1. Desidero sapere l’orario delle Messe nella chiesa di San Didero. Grazie

Lascia un commento

Search
Generic filters